Racconti

Sarà greco?

Dice: « Cuki… Goèkke gheo kénghee pèa cakkioe?».
«Sarà greco…» penso immediatamente, ricordandomi di quelle volte in cui mia sorella studiava per il liceo classico e io, che ero attentissimo alle lingue antiche e misteriose,…

leggi tutto
Rhonda

Rhonda

Eccomi di nuovo in Italia, dopo un volo interminabile dal Canada. Avevo letto sul mio quotidiano online che a Fiumicino avevano avuto alcuni problemi con i bagagli, ma il mio incurabile ottimismo mi aveva fatto pensare che in una settimana sarebbero stati…

leggi tutto

Rosa

Ho conosciuto Rosa tanto tempo fa.
Ha da sempre abitato l’appartamento di fronte al nostro, sul nostro stesso pianerottolo. Anzi, per dirla meglio, ha iniziato a vivere il suo vicinato con noi e la sua silenziosa esistenza nella casa con giardino adiacente la nostra, molti anni fa comprando quell’appartamento dai nostri primi vicini.
Non ricordo quand’è stata la prima volta che ci siamo incontrati, Rosa ed io…

leggi tutto

Addio, vecchio mio!

Mettiamola così: quando suoni il basso, sembra che le note ti escano dal petto. E forse entrano in testa anche proprio da lì invece che dalle orecchie. Quando lo spirito si fonde con la materia o la materia riesce a farsi spirito. Escono dal cuore insomma, e da lì vi...

leggi tutto

Treno

Non so perché mi trovo in questo deserto.
E perché tanta nostalgia di gente. Non mi sembrerebbe anche quella folla sconosciuta, quelle teste, tanti granelli di sabbia? Tutte quelle parole che non vorrei ascoltare, un sole troppo caldo dal quale…

leggi tutto
furio.ortenzi@gmail.com